Pasta con crema di asparagi, ricotta e piselli

nonn

Ingredienti

  • 200gr di asparagi freschi bio (gambi e punte)
  • 150gr di piselli surgelati bio (ma quando a maggio arriveranno i freschi potete sostituirli cambiando i tempi di cottura)
  • 200gr di ricotta vaccina fresca
  • 280 gr di linguine (o spaghetti)
  • 3 cucchiai di parmigiano reggiano grattugiato
  • la buccia di mezzo limone
  • 400 gr di petto di pollo fresco
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • olio evo
  • 1 pizzico di pepe bianco
  • 1 pugno piccolo di mentuccia e basilico fresco
  • latte q.b. (facoltativo)
  • Tempo Preparazione:
  • Tempo Cottura:
  • Tempo Riposo:
    /
  • Dosi:
    4 persone
  • Difficolta’:
    Facile
  • Costo:
    10

Questa ricetta è veloce, come tutte le preparazioni che vi propongo ultimamente! ^_^

E siccome ha al suo interno i profumi e i sapori della primavera, oggi, 21 Marzo è davvero perfetta per pranzo!

Per prima cosa mettete su fornello l’acqua da portare ad ebollizione per cuocere la pasta.

In seguito pulite gli asparagi con uno spazzolino sotto l’acqua forrente (se sono bio, altrimenti pelateli con il  pelapatate) tagliate le punte e la parte più verde e mettetela da parte.

Fate bollire i “gambi” degli asparagi per circa 10 minuti nell’acqua che avete messo a scaldare per la pasta (dopo useremo la stessa acqua e la stessa casseruola per cuocere le linguine), passati circa 5 minuti aggiungete anche i piselli.

Fate sobbollire il tutto per i tempi indicati.

Fatto ciò, scolate sia gli asparagi che i piselli con una schiumarola e metteteli da parte.

Nella stessa acqua scottate le punte degli asparagi per alcuni minuti; poi scolatele e mettetele da parte.

Nel frattempo tagliate il petto di pollo fresco a tocchetti di circa 2 cm di lato e cuocetelo a parte in una padellina antiaderente con un filo di acqua o latte a seconda dei vostri gusti.

Se siete a questo punto, potete tranquillamente salare l’acqua in bollore e buttare giù la pasta.

Mentre la pasta si cuoce, preparate la salsa per condirla: mettete nel mixer, i “gambi” degli asparagi, i piselli, la ricotta, 1 cucchiaio di olio evo, le erbe aromatiche (menta e basilico fresco) e la buccia di mezzo limone (non necessariamente grattugiata in quanto poi mixandola si spezzetta comunque -sarà che io non sopporto grattugiare le bucce…:Pne adoro il profumo e l’impiego, ma forse a causa delle mie grattugie non proprio professionali grattugiare le bucce è un delirio!! ^_^-) e frullate fino ad ottenere una crema omogenea.

A questo punto mescolate nella padella antiaderente usata per cuocere il pollo, la cremina di verdure e ricotta ottenuta e il pollo stesso per alcuni minuti a fuoco basso.

Quando la pasta sarà cotta aggiungetela anch’essa nella padella, mescolate bene il tutto per farla insaporire e servite nei piatti decorando con alcune punte di asparago e irrorando la pasta con un filo di olio evo a crudo, altrimenti c’è il rischio che si “asciughi” troppo.

 

 

Riepilogo ricetta

Ingredienti principali:

  • asparagi
  • piselli
  • ricotta
The following two tabs change content below.
Vincenzo Parolisi

Vincenzo Parolisi

Consulente , studente di informatica e appassionato di information technology e di cucina. Vivo nella bellissima Napoli , sono in continua evoluzione per quanto riguarda l'apprendimento e l'utilizzo di nuove tecnologie.
Vincenzo Parolisi

Ultimi post di Vincenzo Parolisi (vedi tutti)